[PARLIAMO DI VIDEOGIOCHI] "League of Legends": Perché piace? Ma sopratutto, piacerà? - La tomba per le lucciole

[PARLIAMO DI VIDEOGIOCHI] "League of Legends": Perché piace? Ma sopratutto, piacerà?

Ed eccoci qui oggi, con un articolo un po' diverso dal solito, parleremo infatti di League of Legends! Il MOBA più famoso in tutto il mondo. 
Non starò di certo qui a spiegarvi le dinamiche del gioco, insomma, una partita nella vita quasi tutti l'abbiamo fatta quindi non ne vedrei il motivo. Vorrei invece parlare del perché questo gioco sia riuscito a raccogliere un tale successo nei suoi 6 anni di vita, anche perché non sono poche le persone che ritengono League of Legends un pessimo gioco.

Partiamo da uno dei fattori principali che molto spesso non viene minimamente considerato: League of Legends è un gioco gratuito. So che a molti non importerà dal momento che riescono ad ottenere ogni gioco "gratuitamente", ma proviamo ad immaginare un idilliaco mondo senza pirateria, League of Legends risulterebbe come un'opportunità da non perdere, costo 0 e male che va si può tranquillamente disinstallare, nulla da perdere praticamente, senza contare il fatto che anche un genitore, scorgendo la pubblicità del gioco, potrebbe prendere in considerazione l'idea di farlo scaricare al figlio invece di comprargli un ipotetico gioco da 30,00€. Insomma, un elemento che porta non pochi giocatori a provare il MOBA in questione.

League of Legends è un gioco nato a fine 2009 quando ancora i MMORPG erano i "padroni" dei multiplayer online. La Riot Games si pose l'obbiettivo di riproporre il genere MOBA concentrandosi esclusivamente su un unico titolo in modo tale da ottenere un risultato che non necessitasse mai di un sequel ma soprattutto speravano che in questa maniera si potesse creare una community attorno al gioco, cosa veramente rara nei giochi dell'epoca. La storia insegna che ci sono riusciti, inoltre, la scarsa concorrenza presente in quel periodo ha concesso al gioco di diffondersi molto velocemente in modo tale da creare una forte community che rimanesse fedele al gioco anche negli anni a venire quando la concorrenza si fece più aggressiva.

Passiamo ora ad analizzare cosa piace nel gameplay del gioco.
Sapete, quando mi sono accostato per la prima volta a League of Legends, il gioco non mi era piaciuto: "Solo questi scontri? Una storia, qualcosa, no?". Insomma, ero rimasto abbastanza deluso e per questo l'ho messo da parte. Nei mesi successivi però, afflitto dalla noia, decisi di riprendere in mano il gioco e pian piano sono riuscito a capirlo. Non si trattava del classico gioco di semplice intrattenimento, ma di un gioco volto principalmente alla competitività. Ti siedi alla sedia del pc per giocare a LOL solo perché vuoi fare il culo agli altri utenti e non ti importa di nient'altro. Certo, la cooperazione è un altro fattore intrigante, ma ammettiamolo, la maggior parte gioca solo per riuscir a imporsi sugli altri. 
Sembra roba di poco conto ma nel 2009, escludendo i MMORPG, non erano molti i giochi che potevano vantare un multiplayer online così competitivo.

La competitività del gioco però, non è data esclusivamente dallo scontro utente vs utente. Grazie alla Riot Games gli innumerevoli personaggi risultano essere tutti sullo stesso piano, potenzialmente ogni campione è in grado di sconfiggerne qualsiasi altro. 
Avere una base così stabile inoltre, dà l'opportunità agli utenti di sviluppare le loro abilità e di trovare un personaggio ed un equipaggiamento il più adatto possibile al proprio stile di gioco. Da annotare sono anche i puntuali aggiornamenti che la Riot esegue, riuscendo a garantire ogni volta una nuova spinta vitale al gioco e riuscendo a mantenere l'equilibrio fra i personaggi proposti.
Capite bene ora come grazie a questi elementi League of Legends sia riuscito ad ottenere questo enorme successo. Tuttavia questi stessi elementi al giorno d'oggi risultano essere la normalità quindi mi viene da chiedere: Nonostante la sua solida community, la Riot Games riuscirà a mantenere il suo successo e a far fronte alle novità degli anni a venire?
Chissà! La curiosità è tanta, ma non ci resta che aspettare e vedere cosa succederà. Magari fra qualche anno questo articolo sarà ancora pertinente o magari saremo qui a parlare del declino di League of Legends, chissà, solo il tempo ci darà la risposta.
Ma intanto, voi cosa ne pensate del futuro di LOL? Rimarrà in voga o inizierà il suo declino?
A voi la parola!

Nessun commento

Powered by Blogger.